R.S.A.: lettera ai parenti. Sospensione delle visite.

Condividi questa notizia

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Como, 19/10/2020

Carissimi Parenti e Familiari,
recepiti il  DPCM del 13 ottobre 2020 e l’ORDINANZA N. 619 Del 15/10/2020 emessa dalla Regione Lombardia ci troviamo a dover interrompere le visite (seppur in modalità protetta) ai vostri cari ricoverati nella nostra RSA. Infatti le normative a cui si fa riferimento ribadiscono che: “l’accesso alle strutture delle unità di offerta residenziali da parte di familiari e conoscenti degli utenti ivi presenti è vietata, salvo autorizzazione del responsabile medico ovvero del Referente COVID-19 della struttura stessa (esempio: situazioni di fine vita)”.

Non sappiamo quando sarà possibile riaprire l’ingresso ed in che modalità lo potremo fare.
Sarà nostra cura tenerVi prontamente informati.

Naturalmente continueremo a garantire le altre modalità di comunicazione già in uso, sia tramite gli educatori (chiamate telefoniche e videochiamate) che i medici e gli altri responsabili.

A questo proposito ricordiamo che:

– per aspetti sanitari potete telefonare al numero 031296886 o scrivere direttamente al Responsabile medico Dott. Paolo Pina all’indirizzo mail pina.paolo@guanelliani.it.

– per comunicazioni o problematiche di tipo assistenziale: secchi.anna@guanelliani.it

– per aspetti amministrativi o gestionali potete rivolgervi alla segreteria dell’RSA 031296821 oppure scrivendo alla mail como.rsa@guanelliani.it

Confermando l’impegno preso nell’assidua cura dei Vs. cari, porgiamo cordiali saluti.

Il Direttore Generale
Don Marco Maesani

Il Responsabile RSA
Carlo Guffanti

Il Responsabile Medico
Sott. Paolo Pina