R.S.A.: lettera ai parenti. Regolamento per le visite per il periodo natalizio.

Condividi questa notizia

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Como, 10/12/2020.

Carissimi Parenti e Familiari,
il Natale che sta per arrivare sarà particolare, perché ci costringerà a cambiare qualche abitudine e tradizione. La pandemia che stiamo ancora attraversando e la presenza in struttura di casi positivi al virus (che per Grazia del Signore, stanno
bene), ci costringe ancora a mantenere le massime precauzioni, ma è comunque nostra intenzione riprendere la modalità di visita protetta, sospesa da qualche tempo, ricordando anche il DPCM del 3 dicembre ribadisce la non accessibilità alla
RSA da parte di familiari (se non eccezionalmente e su autorizzazione del responsabile medico). E’ doveroso da parte nostra permettervi di rivedere i vostri cari, attenuando almeno in parte il disagio relazionale ed affettivo creatosi con le misure di emergenza.
Essendo impossibile pensare ad incontri che prevedano il contatto fisico potrete rincontrarvi e comunicare attraverso i vetri con le stesse modalità di quest’estate. Per parlarvi sarà necessario che portiate il telefono così da consentire che si
possano sentire bene le parole.

Sarà possibile incontrare gli anziani durante il periodo natalizio, fatta eccezione per le giornate del 25/26 Dicembre 2020 e 1 e 6 Gennaio 2021. 

 

LEGGI IL REGOLAMENTO